Under 18 SEMIFINALI REGIONALI ritorno

Firenze Volley-Invicta Volley 3-2

FIRENZE VOLLEY: Brogi, Cambi, Cecchi, Coletti, Cosentino, Danesi (L2), Del Lungo, Fidanza (L1), Gasser, Giovannetti, Nuti, Prosperi Turri, Vannini (K). All. Martelloni. Vice All. Saccardi.

INVICTA VOLLEY GROSSETO: Cappuccini (L), Cazac, Cericola, Corsi, Frassinelli, Fumagalli, Giallini, Pantalei, Petruzzi, Presacane, Rauso (K), Rossi. All. Rolando

SET: 16-25, 25-18, 18-25, 25-20, 15-11

ARBITRO: Tortora Spartaco

U18M/DM 2017/2018

FIRENZE – Bastavano due set ai giovani del Firenze Volley per agguantare la finale regionale, e così è stato. Anzi i banco rossi di capitan Vannini chiudono il ritorno delle semifinali regionali con un bel 3-2, candidandosi come finalista insieme ai Lupi Santa Croce. Al fischio di inizio è subito guerra in campo con entrambe le formazioni che non vogliono cedere un punto all’avversaria. Solo ai vantaggi la squadra di Martelloni riesce a spuntarla conquistando il primo dei due set sul 26-24. Nel secondo parziale cè un calo improvviso di concentrazione da parte dei locali; ne approfittano i grossetani per chiudere velocemente sul 15-25. Nel terzo set ritorna di scena la battaglia del primo e anche qui tutto si decide ai vantaggi: il finale sarà da cardiopalma ma il 28-26 darà finalmente il secondo set per accedere alle finali regionali ai ragazzi del Firenze Volley. Da qui in poi la partita perde un po’ di significato, anche se i ragazzi fiorentini non mollano mai l’osso. Il quarto set finisce per un soffio a favore dell’Invicta (20-25), mentre il tie break si conclude a favore dei locali (15-12) che chiudono la giornata in bellezza. Il 3-2 tra le mura amiche del PalaMattioli, fa si che i fiorentini possano giocarsi la qualificazione ai campionati nazionali contro una delle storiche avversarie del club di Firenze, in una finale secca in programma proprio domenica 20 maggio (ore 17) al Plazzetto dello Sport di Pontremoli, in via Martiri delle Libertà.

Di ADMIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.