CM: Biancorossi sconfitti in trasferta, al Pala Guarnieri finisce 3-0 per Sales

I Ragazzi di Mario Giglio escono sconfitti dalla sfida in trasferta contro Sales Volley. I padroni di casa si sono dimostrati più concreti ed efficaci in attacco, mettendo in difficoltà la seconda linea del Firenze Volley.
Nonostante si siano verificati dei momenti in cui Firenze Volley è riuscito in qualche modo a tener testa alla formazione gialloblù, gli errori di troppo commessi dai biancorossi hanno influito negativamente sul risultato finale della gara.

Nella formazione iniziale, mister Giglio schiera Gori in cabina di regia, Fidato opposto, Baldanzi L. e Intravaia schiacciatori, Gasser e Coletti centrali e Baldanzi G. libero.

La Sales dell’ex mister Martelloni si schiera in campo con Ulivelli palleggiatore, Bellini opposto, Sponza e Carminati schiacciatori, Ciani e Lapucci centrali e infine Bartolini libero.

Il primo set inizia in salita per i biancorossi che commettono qualche errore di troppo in attacco trovandosi di conseguenza sotto nel punteggio per 5-1. Firenze Volley riesce ad entrare in partita e guidato da Baldanzi L. accorcia le distanze sul 7-6. Sul 12-8 per i gialloblù entra Carnevali al posto del capitano Intravaia, protagonista di un inizio gara un po’ sottotono. A questo punto Sales allunga nel punteggio fino al 17-12 grazie anche alla battuta di Lapucci e l’attacco di Bellini.
Fidato accorcia per Firenze Volley realizzando un punto in attacco e un ace poi successivamente, un fallo in alzata di emergenza di Bellini porta il risultato sul 17-15.
Firenze Volley rimane sempre a -2 (19-17) con Fidato e Baldanzi L. che rispondono agli attacchi di Sponza e Bellini. Nel finale Carminati sale in cattedra e insieme ai soliti Sponza e Bellini, porta la formazione salesiana sul 24-19
Grazie agli errori in attacco da parte di Sales, i biancorossi annullano due set point e si portano sul punteggio di 24-21.
Alla fine, Sales riesce a conquistare il primo set, chiudendo il parziale 25-21 grazie ad un attacco in parallela di Bellini.

Nel secondo set, Giglio inserisce dall’inizio Barsacchi al posto di Coletti al centro.
È sempre Sales comunque a condurre il gioco trovandosi avanti nel punteggio con Firenze Volley che però non molla la presa e segue a ruota 7-5. Baldanzi e Carnevali rispondono a Sponza e Carminati e il tabellone segna 11-8.
Grazie anche alla battuta insidiosa di Lapucci, Sales prima allunga sul 14-9, poi, mette la quinta e distanzia Firenze Volley fino al 21-11. A questo punto entra Vitrugno per Baldanzi L. e successivamente Giglio usa anche la carta del doppio cambio con Romagni e Coletti che prendono il posto di Fidato e  Gori.
Nel finale di set Mister Martelloni inserisce Nicaglio al centro al posto di Ciani e annotiamo anche una piccola reazione dei biancorossi ma alla fine è Lapucci a chiudere il parziale con un muro punto che vale il 25-17 per la formazione gialloblù.

Il terzo e ultimo set della gara inizia con delle variazioni  nelle due formazioni con mister Giglio che reinserisce Intravaia e Coletti fra i titolari e Sales che conferma il sestetto che ha terminato il parziale precedente con Nicaglio al centro e il libero Maurri. L’inizio del set viene giocato punto a punto e il punteggio si apposta sulla parità, 5-5. Verso metà set sono ancora i gialloblù a condurre la gara ma Fidato e Baldanzi L. accorciano sul 12-11; ben presto però Firenze Volley subirà la carica salesiana.
Infatti, Carminati e compagni iniziano a macinare punti in attacco portandosi sul 17-13, costringendo mister Giglio al doppio cambio CosentinoBiblioteca per Fidato e Gori.
Il risultato non cambia e i padroni di casa arrivano ad un passo dalla vittoria sul parziale di 24-18.
Un ultimo sussulto di Gasser e di capitan Intravaia fa sudare freddo la formazione gialloblù che vede Firenze Volley avvicinarsi nel punteggio sul 24-22, costringendo quindi mister Martelloni a chiamare il time out.
La rimonta biancorossa non si concretizza e Sales vince il terzo set 25-22 portandosi a casa i tre punti.

Le parole del mister Giglio:

“Le sconfitte non sono mai facili da digerire. Posso ritenermi comunque soddisfatto di come la squadra ha approcciato alla partita. Siamo riusciti a tener testa a un avversario di tutto rispetto come la Sales in diverse fasi della gara.
Ora dobbiamo concentrarci sui prossimi impegni che ci aspettano perché questa squadra, come ho detto già diverse volte, deve avere la voglia di raggiungere obiettivi ambiziosi”

MVP: Bernardo Carminati 13 punti

Miglior realizzatore per Firenze Volley: Lapo Baldanzi 12 punti

Prossimo incontro: Firenze Volley – Volley Prato/ Sabato 20 novembre ore 17:30 al Palamattioli

Lorenzo Basagni
Addetto Stampa

Guido Desirò
Social Media Manager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *