CM: Firenze Volley conquista un punto nello scontro diretto. Al Palamattioli finisce 2-3 per Volley Prato.

I ragazzi del Firenze Volley non riescono a regalare né a se stessi e né al neo papà mister Giglio a cui facciamo le nostre congratulazioni e auguri, i tre punti della vittoria ma ottengono solo un punto nello scontro diretto contro la formazione di Volley Prato.
I biancorossi escono comunque a testa alta dal campo al termine di una gara molto combattuta.
A gravare sul risultato ci sono forse gli errori di troppo al servizio e nella gestione dei palloni negli scambi lunghi che hanno caratterizzato alcuni frangenti della gara.

Nella formazione iniziale fiorentina, mister Desirò che sostituisce Giglio come primo allenatore, schiera Biblioteca in cabina di regia, Fidato opposto, Baldanzi L. e Carnevali schiacciatori, Gasser e Coletti centrali e Baldanzi G. libero.

Dall’altra parte il Volley Prato di mister Barbieri si schiera con Mendolicchio palleggiatore, Santelli opposto, Nincheri e Cecchin schiacciatori, Anatrini e Matteini centrali e infine Massi libero.

Il primo set inizia in maniera equilibrata con le due formazioni che si fronteggiano a colpi di mani out e diagonali per un parziale di 5 pari.
Anche a metà set Baldanzi, Fidato e Coletti da una parte e Bellini, Nincheri e Matteini dall’altra mantengono la situazione in equilibrio senza che nessuna delle due formazioni possa prendere il largo nel punteggio.
Nel finale di set Firenze Volley si ritaglia un piccolo vantaggio di 2 punti e chiude il primo parziale 25-23 con un potente attacco in diagonale di Fidato arrivato dopo il time out.

Nel secondo set Volley Prato fa buona guardia a muro e riesce a fermare gli attacchi di Fidato e Baldanzi L., ritagliandosi così un piccolo vantaggio sul 5-3. I biancorossi rispondono prontamente con l’ace dello stesso Fidato, un pallonetto dalla seconda linea di Carnevali e infine con due attacchi di Baldanzi L. che valgono l’8 a 5 per Firenze Volley. La formazione pratese, tutt’altro che abbattuta, si rianima e passa in vantaggio 13-15 con De Giorgi, subentrato dalla panchina. I biancorossi non riescono a colmare il gap di svantaggio e lasciano andare via Prato che dilaga nel punteggio arrivando perfino a +9 dai biancorossi sul 15-24.
Poco dopo il parziale si chiude sul risultato di 17-25 con un errore al servizio dei padroni di casa.

Nel terzo set fanno il loro ingresso in campo dall’inizio capitan Intravaia e Gori che prendono il posto di Carnevali e Biblioteca. Prato risponde inserendo Pontillo e De Giorgi. Volley Prato conduce la prima parte del parziale posizionandosi in vantaggio 6-4 su Firenze Volley.
Svantaggio annullato verso metà set con Fidato e Intravaia che portano la squadra sul 10 pari.
La sfida prosegue punto a punto fino al 17 pari, con ottimi attacchi ma anche qualche errore.
Nel finale Firenze Volley riesce a distaccarsi dagli avversari di due lunghezze con un buon lavoro dei laterali fiorentini e qualche errore nel campo pratese.
Firenze Volley chiude finalmente il set 25-22 con l’attacco di capitano Intravaia.

Confermata la formazione del parziale precedente, nella fase iniziale del quarto set si annotta il Firenze Volley avanti nel punteggio sul 4-1 preso dall’euforia della vittoria del set precedente. Il divario aumenta 8-5 e Barbieri reinserisce Cecchin al posto di De Giorgi.
A metà parziale è sempre Firenze Volley in vantaggio ma gli ospiti, ripresi da un inizio di set poco convincente, accorciano 15-14. Nelle fasi finali, Volley Prato annulla il divario con i padroni di casa e passa a condurre 20-22 grazie ad alcuni errori in attacco dei biancorossi e con un attacco in diagonale di Cecchin.
Negli ultimi scambi del parziale, la formazione pratese si dimostra più efficace in attacco e riesce a chiudere il set 22-25 con un muro punto di Matteini.

Si giunge dunque al tie-break e i due allenatori confermano i due sestetti che hanno concluso il set precendete.
La gara è una lotta alla pari con Fidato che risponde a Santelli e Baldanzi a Cecchin per aggiudicarsi i due punti in palio.
Al cambio campo è la formazione di Volley Prato a condurre il gioco 6-8. Firenze Volley non vuole mollare la presa e passa in vantaggio 12-10 con un bel muro di Gasser e il mani-out di Baldanzi L.
Nel finale di gara però Firenze Volley non riesce a chiudere l’incontro ma anzi subisce la rimonta pratese che termina con la vittoria del parziale sul 12-15 con un ultimo muro di Anatrini.

Le parole del mister Desirò:

È stata una bella partita quella messa in atto da entrambe le formazioni.
Purtroppo, nei momenti che contavano ci siamo fatti sopraffare dagli avversari senza riuscire a mantenere una stabilità e la concentrazione in frangenti concitati.
In settimana dovremo lavorare per migliorare il servizio e la gestione delle palle break su scambi lunghi.

Prossimo incontro: Firenze Ovest – Firenze Volley / Sabato 27 novembre ore 18:00 alla palestra Duca D’Aosta

Lorenzo Basagni
Addetto Stampa

Guido Desirò
Social Media Manager

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.