U14M: Firenze Volley – Pol Remo Masi 3/0

Parziali: 26/24, 25/18, 25/21.

Okay, abbiamo detto addio al secondo posto, ma questo non vuol dire che non possiamo rimanere incollati al terzo posto che forse potrebbe comunque darci la qualificazione alla fase regionale. A lottare per questa posizione ci siamo noi e la Firenze Ovest (sotto di un punto). Poteva sembrare tornata in gioco anche la Remo Masi, avendo battuto Firenze Ovest nella prima giornata di ritorno, ma invece i giocatori provenienti da Rufina perdono malamente la sfida contro di noi. Andrea schiera questo sei iniziale: Matteo, Alessio Cosentino, Francesco, Mailo e Federico. Il primo set inizia molto combattuto, poi andiamo meglio noi facendo una bella serie di punti. Poi però veniamo raggiunti e persino superati sul 24-22. Tutto sembra perduto ma poi la nostra voglia di vincere prevale su tutto: riusciamo a vincere 26-24 in una rimonta pazzesca! E qui gli avversari si demoralizzano ed è in questo set che vinciamo sul serio la partita. Andiamo fortissimo e non lasciamo via di scampo ai giocatori di Rufina. Vinciamo il set 25-18. Annoto che a metà sia del secondo che del terzo set è entrato Alessio Caramitti per Mailo. Alessio Caramitti che è infortunato al ginocchio e, la notizia è arrivata soltanto ora, sarà costretto a stare fuori per un mese. Tornando al match, nel terzo set entra Niccolò per Federico; l’onda che ha contrassegnato la partita continua ad ondeggiare dalla nostra parte: questa volta il risultato è 25-21. Troviamo dunque la prima vittoria al PalaMattioli e una costanza di risultati comunque molto buona. Chiudo dicendo che la battaglia per il primo posto è sempre più incandescente: Prato Rossa ha infatti battuto Scarperia 3-0 e ora si porta in testa a pari merito con questi ultimi a quota 24. Adesso queste due squadre non possono assolutamente sbagliare. Ma Scarperia rischia, perché la prossima indovinate contro chi è? Contro l’Olimpia Firenze Volley. Forza ragazzi!!!

Pietro Mini

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.