La pratica dello sport a livello agonistico è un percorso di crescita che si affianca a quello scolastico, dall’inizio della scuola secondaria di primo grado fino alla maturità.

I campionati giovanili si articolano in:

  • Under 13 (prima e seconda media);
  • Under 15 (terza media e prima superiore);
  • Under 17 (seconda e terza superiore);
  • Under 19 (quarta e quinta superiore).

 

Ai ragazzi vengono inizialmente insegnati i gesti tecnici fondamentali in modo che possano sviluppare il gioco di squadra, scambiandosi nei ruoli.
Più avanti si passa alla specializzazione, in modo che le migliori doti di ognuno possano essere messe al servizio della squadra. Si può così puntare al raggiungimento di obiettivi di squadra, stimolando i ragazzi alla collaborazione e al massimo impegno.

 

 

L’obiettivo è fare acquisire quella sicurezza che consentirà ai ragazzi di superare l’adolescenza e diventare adulti. Attraverso il gioco acquisiranno molte competenze trasversali tra cui la capacità di concentrazione, la determinazione a raggiungere un obiettivo, il valore della competizione nel rispetto delle regole e l’attitudine a cooperare per il raggiungimento dell’obiettivo comune.

 

 

L’impegno settimanale consiste normalmente in tre allenamenti, della durata di 1 h 30 / 2 h, da Settembre a Giugno. Dopo il periodo di preparazione di inizio stagione, si aggiunge l’impegno per la gara, che solitamente si svolge nel fine settimana.

Il miglior risultato per i ragazzi si ottiene frequentando tutto il percorso sportivo ma si può ovviamente iniziare e terminare in qualsiasi momento; si può anche proseguire oltre la maggiore età con i campionati di categoria, dalle Divisioni fino alla serie A.